Firenze, città unica. Un focolaio di sviluppo culturale sotto i Medici, Firenze è stata la culla del Rinascimento in Italia con il risultato di un'eredità senza rivali di capolavori artistici e architettonici – tesori creati da geni come Leonardo, Giotto e Michelangelo. Le famose gallerie della città, tra cui gli Uffizi e l'Accademia, attirano amanti dell'arte da tutto il mondo; è consigliabile prenotare la visita in anticipo. La bellezza e lo stile non sono limitati al passato a Firenze, però, una passeggiata nel centro può essere una montagna russa di emozioni con lo sguardo che passa da un'affascinante palazzo rinascimentale ad una vetrina di design raffinato. Lo stile sembra innato nei fiorentini davvero e ciò rende una sosta sulla terrazza di uno dei tanti bar a guardare la gente che passa ancora più bello. Uno dei posti più amati della città è il Ponte Vecchio, il ponte centrale della serie che attraversa l'Arno. Le caratteristiche botteghe sul ponte una volta ospitarono delle macellerie mentre oggi sono occupate dagli orafi migliori della città. Attraversando il ponte si raggiunge il magnifico Palazzo Pitti e i Giardini di Boboli e mentre sei in zona vale la pena esplorare io rione più tranquillo dell'Oltrarno. Sempre da questo lato del fiume si trova la passeggiata per Piazzale Michelangelo e la stupenda vista panoramica che comprende i tetti di Firenze e la cupola perfetta di Brunelleschi del cattedrale. Da qui merita qualche passo in più per raggiungere la bellissima chiesa romanesca di San Miniato al Monte. Una volta scesa dalla collina, si consiglia una sosta ad uno dei locali del rione San Niccolò – si può scegliere tra osterie tradizionali e wine-bar di design. Amata dai gastronomi, la cucina di Firenze si caratterizza da piatti semplici creati con ingredienti di qualità. Le grosse bistecche alla fiorentina e le gustose zuppe come la ribollita (con verdure e pane) sono tra i piatti di spicco mentre il saporito olio d'oliva locale aggiunge un tocco in più a qualsiasi piatto. Per quanto riguardano i vini, il Chianti è sempre disponibile nelle enoteche e ristoranti mentre gli altri vini toscani di prestigio, come il Brunello di Montalcino e i Supertuscan sono una delizia costosa ma di gusto. Per finire un pasto in modo perfetto ordina dei cantucci alla mandorla con il vin santo. Un'altra prelibatezza di Firenze è il panino con lampredotto (trippa) - da provare per credere! I trippai che si trovano in diversi luoghi del centro sono spesso ignorati dai turisti, ma molto frequentati dalla gente del posto. Prova il trippaio al Mercato Nuovo vicino al famoso cinghiale di bronzo. Non dimenticarti di strofinare il suo muso lucido mentre fai cadere una monetina nella fontana – si dice che porta fortuna e garantisce un ritorno in questa meravigliosa città!